quanto costa rilegare un libro

Quanto costa rilegare un libro?

Domanda delle domande quando si inizia a lavorare su un progetto di scrittura: Quanto costa rilegare un libro?

Il nostro articolo, oggi, parte da una domanda che sembra semplice ma che al suo interno nasconde diverse varianti.

Mettiamo caso che avete scritto un libro, una tesi di laurea o una presentazione aziendale.

Ovviamente, vorrete pure stamparlo/a.

Quindi, oltre alla scelta della copertina e della tipologia di carta, dovrete pensare anche alla rilegatura più adatta.

Ma attenzione.

A riguardo, esiste un’ampia differenza tra rilegatura a manorilegatura professionale.

La seconda, a differenza della prima, infatti, vi garantisce una maggior durata nel tempo e un impatto visivo migliore.

Quanto costa rilegare un libro: i vari tipi di rilegatura

Dire, a priori, con esattezza il costo di un libro da rilegare è pressoché impossibile.

Esistono, a tal proposito, una serie di varianti da tenere in considerazione.

Come: il formato scelto, il tipo di copertina, la tipologia di carta e, ovviamente, anche la rilegatura.

Negli articoli precedenti, abbiamo visto che esistono diversi modi per rilegare il vostro stampato.

La scelta della tecnica più adatta varia da caso a caso.

Dipende, per esempio, dal numero di pagine, dall’impatto visivo (più o meno) raffinato che volete creare e da quello che sarà l’utilizzo futuro.

Il costo di rilegatura, quindi, dipenderà dal tipo di tecnica che verrà utilizzata.

I vari tipi di rilegatura

Se volete stampare un catalogo, la rilegatura a spirale metallica fa al caso vostro.

Il risultato sarà una maggiore leggerezza e maneggevolezza.

Il grande vantaggio, a proposito di costo, è il prezzo più che accessibile.

Passiamo, adesso, alla rilegatura a punto metallico.

Utilizzata per rilegare libri dalle dimensioni non troppo grandi.

Come la rilegatura a spirale metallica, è pratica ma soprattutto economica.

Per i libri più grandi o per esempio una tesi di laurea, il nostro consiglio è la rilegatura a brossura.

Garanzia di resistenza, qualità e raffinatezza.

Ovviamente, in questo caso, il prezzo finale sarà più alto rispetto ai due tipi di rilegatura sopra descritti.

Chiudiamo questa “carrellata” di rilegature con quella più pregiata.

La rilegatura a filo refe.

In questo caso, le pagine vengono cucite tra loro e incollate alla copertina.

Il risultato è una maggior capacità di resistenza al tempo e all’usura.

Neanche a dirlo, il costo di questa rilegatura è maggiore rispetto a tutte le altre.

Conclusioni

Come visto, stabilire quanto costi stampare o rilegare un libro è piuttosto complicato.

Dipende da un insieme di fattori e dal tipo di rilegatura scelta.

Tuttavia, se vuoi toglierti la curiosità di saper il prezzo finale del tuo stampato collegati sul sito di una tipografia online.

Inserisci tutte le variabili richieste, contatta l’assistenza in caso di dubbi, e scopri il costo finale.

Alla fine, nulla è davvero impossibile!