Programmi di grafica: quali sono i migliori da utilizzare?

Vuoi realizzare il tuo biglietto da visita e sei alla ricerca di programmi di grafica innovativi e facili da usare? Partiamo dal presupposto che la grafica è senz’altro una componente essenziale per chiunque voglia farsi pubblicità: un buon layout e un buon colore può davvero fare la differenza in termini di estetica e di risultati. Tuttavia, per chi non è del mestiere può essere complicato riuscire a trovare il programma giusto per un buon prodotto pubblicitario.
Ebbene, prima di iniziare a svelarvi qualche nome, scopriamo un po’ di più sul mondo della grafica e su cosa sia realmente.

LEGGI ANCHE: Risoluzione immagine per la stampa: cos’è e come sceglierla

Cosa si intende per grafica?

Per grafica si intende il risultato della fase di progettazione di un prodotto orientato ad una comunicazione visiva. In altre parole, rappresenta tutto quell’insieme di simboli, colori e linee volti a comunicare un messaggio senza troppi codici o giri di parole. Immagina di trovarti davanti ad un semplice testo dove si racconta di un bambino che saluta: in questo caso, il testo sarà compreso da chi sarà in grado di leggere o comunque conoscerà almeno qualche parola di italiano. Al contrario, un’immagine che rappresenta un bambino che saluta sarà compreso da tutti per via della sua immediata comunicazione ed interpretazione.
Per far sì che il messaggio da trasmettere venga facilmente compreso e veicolato da chiunque, è necessario realizzare una grafica chiara, pulita e di difficile fraintendimento. Ci deve essere quindi una coerenza di base tra ciò che vogliamo trasmettere e la grafica che vogliamo rappresentare.

Quali sono i programmi di grafica più diffusi e facili da usare per chi non è del mestiere? Qui sotto ne abbiamo elencati giusto alcuni.

1. Programmi di grafica: Photoshop

Quando si parla di programmi di grafica, non si può non partire da Photoshop, il software di casa Adobe. Questo programma è forse tra i più completi che ci sono in circolazione: permette di ritoccare fotografie, migliorandone la qualità e di utilizzare una serie di filtri, realizzare ex novo immagini e loghi digitali e ancora molto altro. La particolarità del programma è che si lavora su più livelli, al fine di gestire separatamente ogni componente dell’immagine che vuoi realizzare. Puoi servirti di Photoshop per modificare il logo della tua azienda o per creare un’immagine coordinata della tua impresa. È bene sottolineare che il programma è a pagamento ( esiste una prova gratuita di 30 giorni) ed è possibile usarlo sia su Windows che Mac Os.

2. Programmi di grafica: Krita

Krita è un programma di grafica gratuito sviluppato nel 1999. La sua peculiarità è che permette di creare qualsiasi tipo di disegno digitale in totale libertà. Il programma offre una serie di plug-in per creare lavori diversi con altrettanti diversi stili di disegno. Offre anche la possibilità di usare lo stabilizzatore di pennello, un supporto che permette di disegnare qualsiasi cosa a mano libera e anche con la “mano tremolante”. Potrai scegliere tu che tipo di logo utilizzare e come strutturare la grafica del tuo sito o biglietto da visita sulla base di tantissime tipologie di texture e palette di colori.

3. Programmi di grafica: Publisher

Publisher è un programma di casa Office, a pagamento e in prova per soli 60 giorni. Questo programma permette di modificare per esempio l’impaginazione di volantini, flyer, pagine web e cartelloni pubblicitari. In gergo tecnico, con Publisher vengono create delle “Pubblicazioni” che partono sempre da dei modelli predefiniti presenti nell’app. Per questa ragione, se vuoi realizzare una particolare impaginazione grafica, ti consigliamo di scegliere il modello che più si avvicina all’idea che hai in mente. Potrai poi modificarla come più ti piace, inserendo colori, grafici, linee, tabelle e ciò che preferisci. È bene sottolineare che Publisher non può essere definita un’app altamente professionale, si tratta di un programma utile da usare se già mastichi un po’ di grafica e hai necessità di realizzare un prodotto pubblicitario in modo urgente e veloce.

4. Programmi di grafica: Illustrator

Illustrator è un software sempre di casa Adobe perfetto per realizzare loghi e grafiche. Si serve della grafica vettoriale, una tecnica di rappresentazione nella quale l’immagine viene rappresentata in modo primitivo. Per intenderci, un’immagine vettoriale non è composta su una base di pixel bensì da una combinazione di linee, angoli e puntini, in questo modo è possibile realizzare qualsiasi tipo di grafica, di differente grandezza e colore.
All’inizio Illustrator ti potrà sembrare un programma complesso da usare, ma dopo aver compreso i suoi elementi base, ti assicuro che diventerà davvero intuitivo. La peculiarità di Illustrator è proprio la sua versatilità: potrai sviluppare la grafica dei tuoi biglietti da visita, dei tuoi manifesti, potrai realizzare ex novo il tuo logo ma anche layout per il tuo sito web, il tutto in pochi e semplici passaggi.

5. Programmi di grafica: Inkscape

Inkscape è l’alternativa gratuita ad Illustrator, è veramente versatile ed eccelso. Anche in questo caso si utilizzano le immagini vettoriali facilmente convertibili in formati PNG, GIF E PDF. Sicuramente Inkscape non offre le medesime funzionalità di Illustrator, ma comunque permette di realizzare la grafica di ogni tuo prodotto pubblicitario in modo facile e professionale. Potrai realizzare un tuo editing di testi, potrai modificare loghi ed immagini, regolare la posizione di tutti gli elementi della grafica del tuo volantino e così via. Insomma, un programma perfetto, intuitivo e totalmente gratuito.

LEGGI ANCHE: Differenza di colore tra monitor e stampa: come risolverlo

La grafica può fare la differenza, quindi?

Assolutamente sì. Un progetto graficamente impeccabile può aiutarti in modo concreto ad implementare il tuo business. Pensa ai classici biglietti da visita di un’azienda: un biglietto da visita pulito, informativo ed esteticamente accattivante può farti apparire professionale e preparato nel tuo lavoro. Al contrario, un biglietto da visita noioso, confuso e poco rappresentativo può spingere il tuo cliente a scordarsi facilmente di te e a cercare qualcun altro per il suo bisogno. Per questa ragione, ti consiglio di lavorare molto sulla grafica di ogni tuo progetto, in modo da creare una tua precisa e personale identità al fine di emergere dalla concorrenza e distinguerti da tutti gli altri competitor.